Case nel borgo in vendita , Pontremoli, località Centro storico

Toscana Massa-Carrara Pontremoli Centro storico Rif. AGO-222
    Via Cavour
+

Casa nel centro storico ristrutturata

Prezzo
€ 320.000
Contratto
Vendita
Tipologia
Case nel borgo
Destinazione
Residenziale
Regione
Toscana
Provincia
Massa-Carrara
Comune
Pontremoli
Località
Centro storico
Superficie
242 m²
Locali
8
Camere
2
Bagni
3

In esclusiva. Nel centro storico di Pontremoli, in via Cavour, proponiamo questa bellissima casa, completamente ristrutturata, con ottima cura dei dettagli, e pronta da vivere. La casa è con ingresso al piano terra dove si entra nel soggiorno/taverna, dove spicca il maestoso camino del 1400, pronto a scaldarci e a farci compagnia nelle stagioni meno calde. C'è anche un bagno con le piastrelle in pietra lavica, ricavato nella nicchia; molto suggestivo. Completa il piano il piccolo salotto da cui partono delle preziose scale in pietra per accedere al primo piano dove troviamo la cucina in muratura su misura e l'accesso al bel terrazzo da cui si vede il vicino parco pubblico e il fiume Magra. Dal piccolo disimpegno si arriva alla grande sala dove troviamo un altro camino, ad oggi alimentato efficacemente ed efficientemente dal pellet, che scalda molto bene gli ambienti. Al secondo piano troviamo le due camere matrimoniali e altri due bagni. Diverse sono le soluzioni di ripostigli ed armadi a muro. In questa proprietà convivono sia l'originale cotto fiorentino, trattato, che il prezioso tek nelle camere. La caldaia a condensazione è molto efficiente grazie ai radiatori in acciaio.
Il fascino storico di questa dimora è testimoniata dalla vicinanza della torre e il ponte del Casotto, che hanno vincolato alle belle arti la ristrutturazione della casa, facendone ad oggi, una delle case più belle del centro storico (sede anche di diverse presentazioni di piatti tipici slow food).
Pontremoli dista 35 minuti dal mare e dalle 5 terre; e in meno di un'ora si raggiungono le città di Pisa e Parma.
In soli 5 minuti a piedi si raggiunge il Castello del Piagnaro dove è possibile godere di una bellissima vista sulla città e vedere il museo delle statue stele. La storia moderna delle statue stele della Lunigiana, i particolari monumenti preistorici tipici delle terre che stanno a cavallo tra Liguria e Toscana, ha inizio in una data precisa, il 29 dicembre 1827, e in un luogo preciso, la località Novà di Zignago, una collina dell'alta Val di Vara: veniva trovata qui la prima statua stele nota, passata poi alla storia come la "stele di Zignago". Ad oggi, si contano 85 statue stele, la maggior parte delle quali conservate presso il Museo di cui sopra: il ritrovamento più recente è la testa di monte Galletto, rinvenuta nel marzo del 2021 da una persona che stava passeggiando tra le campagne attorno a Pontremoli. Trovare una statua stele, o anche semplicemente un suo frammento, è un evento raro: per dare un'idea, basti pensare che negli ultimi dieci anni si sono registrati soltanto quattro ritrovamenti. E sempre in maniera fortuita: solitamente da escursionisti che camminano tra i boschi oppure, come nel caso dell'ottantaduesima, trovata nei pressi di Licciana Nardi, da un contadino che stava estirpando una vigna.

Classe Energetica:

Caratteristiche

Condizioni: Ottimo
Riscaldamento: Autonomo
Parcheggio: Parcheggio pubblico
Giardino m2: No
Piano: Multipiano - piani edificio: 2
Cucina: A vista
Arredato: Parzialmente Arredato
Terrazzo: Si m2 12
Balcone: No
Anno di Costruzione: 1000
Camino

Mappa

Benvenuto! Clicca su uno dei nostri assistenti per inviare un messaggio, vi risponderanno il prima possibile.

Chat via WhatsApp